GALFANO – AZIENDA BIOAGRICOLA

Logo azienda Bioagricola GalfanoIndirizzo: Via delle Sirene, 7 – 91025, Marsala (TP)
Cell: +39 340 3148190
Email: bioagricolagalfano@libero.it
Azienda Bio:


laVINIum – 11/2017

Devo dire che non mi capita spesso di avere contatti con aziende vinicole che ti raccontano in dettaglio tutti i passi della loro storia e del loro processo produttivo. Tanto di cappello alla Bioagricola Galfano, che non ha trascurato nessun aspetto, fornendomi tutte le informazioni per comprendere a fondo la sua realtà. Parliamo di una famiglia siciliana del trapanese, i Galfano-Savalla, che gestiscono 45 ettari ripartiti fra vigneto (circa 21 Ha), oliveto (2,24), agrumeto (0,19) e seminativo (17), quest’ultimo da un ex vigneto estirpato nel 2014 e nel 2015.

Nunzio Dario, Leonarda, Antonino e Marisa

Nunzio Dario, Leonarda, Antonino e Marisa

Tutto ha avuto inizio con nonno Ignazio e papà Antonino, che acquistarono alcuni fondi dell’azienda; oggi siamo giunti alla terza generazione, con Nunzio Dario e Marisa, figli di Leonarda Vincenza Galfano e Antonino Savalla. Antonino, agronomo, con la moglie Leonarda ha dato una svolta decisa nel 1976, attuando una riconversione dei vigneti puntando a una meccanizzazione più spinta e ad una forma di agricoltura sempre più sostenibile, fino ad arrivare nel 1994 ad una prima conversione in biologico del vigneto, per poi arrivare nel 2001 ad una conversione totale dei 45 ettari di proprietà.

Nero d'Avola allevato nel Fondo Garufo a Mazara del Vallo (TP)

Nero d’Avola allevato nel Fondo Garufo a Mazara del Vallo (TP)

Le varietà di vite coltivate sono: pinot grigio (2,70 Ha), grillo (0,75), chardonnay (1,34), nero d’Avola (2,67), Vermentino (6,19), a cui vanno ad aggiungersi le uve syrah (2 Ha), zibibbo (1,78), vermentino (1,65) e moscato bianco (0,98), impiantate nel 2015 e in produzione da quest’anno.

Fondo Gulfa o Cugno del Mulino a S. Margherita di Belice (AG)

Fondo Gulfa o Cugno del Mulino a S. Margherita di Belice (AG)

Gli appezzamenti sono ripartiti tra Marsala, Mazara, Castelvetrano (in provincia di Trapani) e S.Margherita di Belice (in provincia di Agrigento).

Syrah allevato nel Fondo Latomie Buffa a Castelvetrano (TP)

Syrah allevato nel Fondo Latomie Buffa a Castelvetrano (TP)

L’azienda non dispone di una propria struttura di lavorazione, ma conferisce l’uva prodotta presso un Enopolio sociale (Cantine Europa s.c.a.), mentre la parte prevalente della produzione di uva viene venduta presso cantine private ed una limitata quantità viene trasformata in vino, in conto lavorazione, presso una cantina privata (Fina vini s.r.l di Marsala), con cui ha stipulato accordi di lavorazione per la vinificazione biologica dell’uva, nonché per tutte le varie pratiche enologiche compreso lo stoccaggio, l’imbottigliamento, l’etichettatura e il confezionamento, il tutto da eseguirsi nel pieno rispetto della normativa comunitaria stabilita con Regolamento CE N° 203 dell’1/8/2012.
Al momento sono quattro i vini in produzione, Nero d’Avola, Grillo, Vermentino e Syrah, tutti vinificati e maturati esclusivamente in acciaio.

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Nero d'Avola2015da 7,5 a 10 euro@@@
Vermentino2016da 7,5 a 10 euro@@@@
Syrah2016da 7,5 a 10 euro@@@
Grillo2016da 7,5 a 10 euro@@@@

RECENTI

  • Inzolia 2016

    Inzolia 2016

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani