CANTINA DEL TUFAIO – Cantina del Tufaio di Claudio Loreti

tufaiologoIndirizzo: Sede: Corso Vittorio Emanuele, 84 – Cantina: Colle Cancellata di Mezzo, 32 – 00039, Zagarolo(RM)

Telefono: +39 06 9524502

Fax: +39 06 9524502

WWW: www.cantinadeltufaio.it

Email: info@cantinadeltufaio.it

laVINIum – 06/2008
E’ sempre un piacere incontrare Claudio Loreti, vignaiolo da generazioni ma soprattutto per passione, costantemente alla cura dei suoi vigneti e della sua cantina.
Una passeggiata scambiando quattro chiacchiere tra i filari dei vigneti siti sul Colle Cancellata di Mezzo, una visita alla cantina-modello e poi giù, nella splendida grotta sottostante, scavata a mano nel tufo dagli antenati di Claudio, profonda circa 20 metri, dove il gioiello aziendale, lo spumante pas dosé, riposa placidamente nel silenzio e nel fresco costante e senza stagioni.
Insieme a lui abbiamo voluto rinfrescarci la memoria e lo spirito, rinnovando il rito del bere un bicchiere insieme, ed insieme mangiando qualche specialità tipica del luogo. La qualità dei vini aumenta costantemente, ma altrettanto costantemente segue il ritmo delle stagioni, delle annate più o meno calde, delle vendemmie più o meno fortunate, come dev’essere presso chi fa il vino ancora sincero e vivo.
Chiunque, come abbiam fatto noi, può rivivere le tradizioni vitivinicole di Zagarolo e dei Castelli Romani: la Cantina del Tufaio fa parte del Movimento Turismo del Vino ed è regolarmente aperta durante i principali eventi organizzati dall’associazione. Tutti gli altri giorni dell’anno basta prendere appuntamento.12/2004
Poco più di cinque ettari di vigneto, una piccola ma efficace cantina per la vinificazione delle uve, ed un’antica grotta scavata nel tufo per la maturazione dei vini, il tutto coadiuvato dalla grande passione di Claudio Loreti e famiglia, vignaioli da generazioni in Zagarolo, nell’area facente parte dell’omonima Doc posta all’estremità dell’area dei Castelli romani.
L’azienda si chiama Cantina del Tufaio ed è forse una tra le realtà vinicole italiane con il rapporto tra qualità dei vini e presenza nelle guide più alto; insomma, all’elevato livello qualitativo della produzione non fa riscontro un’altrettanta elevata eco presso le principali guide del settore. Qualcosa si sta comunque muovendo: il Casale Tiberio ad esempio, cabernet sauvignon in purezza della Cantina, ha vinto il “Calix Aureus” in occasione della “Selezione vini del Lazio 2004” risultando tra i migliori trenta vini regionali, e ciò non ci ha sorpreso minimamente. Sappiamo infatti quanto Claudio sia selettivo ed esigente con i propri prodotti: il Casale Tiberio ed il Zagarolo Superiore Tufaio (bianco Doc di punta dell’azienda) non vengono prodotti nelle annate giudicate inclementi dal punto di vista climatico; il Tufaio Passito (chardonnay in purezza) esce solo nella annate decisamente più assolate; il solo spumante Tufaio Brut esce praticamente tutti gli anni, ma ciò è normale a queste latitudini, essendo un prodotto ottenuto da uve a maturazione precoce (pinot bianco e chardonnay), vendemmiate in leggero anticipo per garantire le necessarie acidità e fragranza. Una piccola realtà insomma, quella della Cantina del Tufaio, che propone una piccola collezione di vini, tutti ad alto livello ed a prezzi molto interessanti, decisamente da non mancare.
La Cantina fa inoltre parte del Movimento Turismo del Vino ed è regolarmente aperta durante i principali eventi organizzati dall’associazione:
– Cantine Aperte, l’evento più importante che si svolga in Italia con protagonista il vino, che ha luogo annualmente nell’ultima domenica di maggio.
– Benvenuta Vendemmia, evento per riscoprire e rivivere nelle campagne la straordinaria atmosfera di festa legata al periodo della raccolta, che ha luogo in una domenica del mese di settembre.
Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Casale Tiberio2003da 7,50 a 10 euro@@@@
Casale Tiberio2006da 10 a 15 euro@@@@
Tufaio Bianco2015da 7,50 a 10 euro@@@@
Tufaio Brut Pas Dosé2000da 10 a 15 euro@@@
Tufaio Brut Pas Dosé2003da 10 a 15 euro@@@@
Tufaio Brut Pas Dosé2005da 10 a 15 euro@@@@
Tufaio Brut Pas Dosé2006da 10 a 15 euro@@@@@
Tufaio Brut Pas Dosé2012da 10 a 15 euro@@@@
Tufaio Passito1999da 15 a 25 euro@@@@
Zagarolo Superiore Tufaio1999fino a 5,00 euro@@
Zagarolo Superiore Tufaio2003da 5,00 a 7,50 euro@@@@
Zagarolo Superiore Tufaio2007da 7,50 a 10 euro@@@@

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani