CANTINA VAL DI NETO – Azienda Agricola Liguori Carla

Logo Cantina Val di NetoIndirizzo: Via delle Magnolie – 88900, Crotone(KR)
Tel.: +39 0962 930185
Sito: www.cantinavaldineto.com
Email: info@cantinavaldineto.com


laVINIum 07/2018
Quella che dal 1967 era una cantina sociale, con ben 400 conferitori, con la crisi economica della fine degli anni ’90, fu liquidata e rilevata da Nicola Cappa e Francesco Carvelli. Siamo nel Marchesato di Crotone, in un’area attraversata dal fiume Neto, che termina il suo percorso nel Mar Jonio; sulle fasce collinari che digradano a valle, regna da tempi lontani il gaglioppo, che abbraccia la Doc Melissa e l’IGT Val di Neto.

Vigneto zienda Val di Neto

Oggi la cantina risiede all’interno della tenuta agricola Cappa, Nicola e la moglie Carla Liguori dispongono di 170 ettari di proprietà, di cui 20 dedicati alla viticoltura, per una produzione media annua che viaggia attorno alle 150mila bottiglie, ma va detto che Carla e Nicola hanno voluto mantenere il contributo di un selezionato gruppo di viticoltori della zona che coltivano appezzamenti storici ad alberello.
Fabio Mecca, che ormai i lettori di Lavinium conoscono bene, è l’enologo che segue il processo produttivo; le uve utilizzate sono principalmente quelle tipiche del territorio, affiancate dalle classiche varietà internazionali: gaglioppo, greco nero, aglianico, cabernet sauvignon e merlot fra le rosse, greco bianco, malvasia e chardonnay per i vini bianchi.

Vendemmia azienda Val di Neto

La gamma produttiva si attesta su 12 tipologie di vino, va sottolineato che per quanto riguarda le uve rosse alloctone l’azienda ha preferito vinificarle separatamente per produrre uno specifico vino, quindi il gaglioppo, l’aglianico e il greco nero rimangono del tutto indipendenti, cosa non secondaria visto che un po’ in tutta Italia si usa frequentemente dare un contributo alle uve autoctone con i classici cabernet e merlot. Segno evidente di una precisa scelta aziendale di esaltare al massimo le caratteristiche espressive dei vitigni e del territorio crotonese.


Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Melissa Bianco Lumìa2017da 7,5 a 10 euro@@@@
Amistà Rosato2017da 5 a 7,5 euro@@@
Vigna delle Volpi Rosso2017da 5 a 7,5 euro@@@
Melissa Rosso Don Armando2017da 5 a 7,5 euro@@@@
Melissa Rosso Superiore Mutrò2012da 10 a 15 euro@@@@

RECENTI

  • Cavadiserpe Merlot – Alicante Bouschet 2016

    Cavadiserpe Merlot – Alicante Bouschet 2016

  • Atina Cabernet Realmagona 2013

    Atina Cabernet Realmagona 2013

  • Melissa Rosso Superiore Mutrò 2012

    Melissa Rosso Superiore Mutrò 2012

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani