Sannio Sant’Agata dei Goti Piedirosso 2014

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 09/2015


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: piedirosso
Titolo alcolometrico: 12 %
Produttore: MUSTILLI – Azienda Agricola Mustilli
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Così come fra i bianchi campani la Falanghina ha avuto bisogno di alcuni decenni per riuscire ad essere valorizzata e trattata con la stessa fiducia e consapevolezza di Fiano e Greco, fra i rossi è il Piedirosso che, a mio avviso, non ha avuto ancora pienamente giustizia. Come sempre i primi a crederci devono essere i produttori, emarginato a ruolo di subalterno dall’aglianico, questo vitigno potrebbe davvero sorprenderci nei prossimi anni, ha molte peculiarità che potrebbero trovare estimatori ben oltre l’ambito regionale. La versione proposta da Mustilli è lavorata esclusivamente in acciaio, mostra un bel colore rubino di buona compattezza, ha un profumo caratteristico difficilmente confondibile con altri, dove emerge la marasca, l’amarena, la susina rossa, la ciliegia matura, su una base gradevolmente vegetale. Il sorso è succoso e fragrante, delicatamente amarognolo, con un perfetto ritorno di frutto fresco e al contempo leggermente maturo, sensazioni equilibrate e piacevoli, con un velo tannico a rinforzarne la moderata struttura.

RECENTI

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

  • Sphaeranera 2015

    Sphaeranera 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani