Rosso di Montalcino 2003

Degustatore: Maurizio Taglioni Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2005


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: sangiovese grosso
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: PODERE PAGANICO – Azienda Agricola
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Montalcino non annovera fra i suoi grandi figli solo il Brunello ma anche il Rosso che nasce nelle stesse vigne ed é destinato ad essere gustato prima. E’ così possibile avere insieme alla sua straordinaria struttura anche i caratteri di vivacità e freschezza propri di un prodotto giovane. E questo Rosso di Podere Paganico è appunto cristallino, di un bel colore rubino vivace e di ottima consistenza. Ha già olfatto di buona ampiezza, caratterizzato un impatto selvatico di sottobosco, di felci, ciclamini e violette, accompagnati da profumi di piccoli frutti di sottobosco quali lamponi, more e visciole, per terminare con note più animali di cuoio, balsamiche di eucalipto, e speziate ma gentili di pepe bianco. Al gusto si rivela di buona amalgama ed in perfetto equilibrio per la sua tipologia. Nonostante i 14 gradi dichiarati in etichetta resta un vino agile, con tutte le caratteristiche organolettiche espresse con buona intensità ed un tannino giovane ma già godibile che ben si adatta al contesto. Nel finale rivela tutta la grande stoffa del Brunello: appagante, di grande persistenza ma ancora agile ed invitante al rinnovo della gradevole beva. Un “Rosso” decisamente riuscito che fa molto ben sperare nel Brunello della stessa annata che uscirà tra un paio d’anni, dal quale ci aspettiamo l’eccellenza assoluta.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani