Langhe Rosso Neh!

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 12/2008


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera, nebbiolo, dolcetto
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: PUNSET – Azienda Agricola Biologica di Marcarino Marina
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Quando si mettono insieme uve con caratteristiche così diverse, è evidente che il produttore non intende ottenere un vino di grande longevità, bensì desidera mettere in risalto cosa può venire fuori da un’uva ricca di acidità e colore come la barbera, una altrettanto colorata ma con acidità decisamente meno marcata ma un frutto succoso e piacevole come è il dolcetto, ed una più complessa, dal colore più scarno e dal tannino meno gentile ma con un carattere che non può che elevare il tenore generale del vino come è il nebbiolo. Tutto questo si può ritrovare nel Langhe Rosso Neh! di Marina Marcarino, alias azienda Punset in quel di Neive, terra di Barbaresco. E’ bello notare che quel colore rubino che appare nel calice, ha qualche venatura granata all’unghia e una trasparenza che conferma senza dubbio la presenza del nebbiolo; e all’olfatto non c’è una prevalenza assoluta di una varietà sulle altre, piuttosto un equilibrio di fiori e frutti appena maturi, rosa, violetta, ciliegia, lampone, sfumature di menta e ginepro, mentre in bocca la freschezza arriva subito a garantire una struttura pimpante, con un frutto fresco e per nulla addolcito, sensazioni giovani che ritroviamo anche nel tannino, ancora un po’ aggressivo; l’alcol è misurato e c’è sufficiente polpa a dare corpo all’insieme, mentre il finale di buona lunghezza ripropone sensazioni mentolate e fresche, con un guizzo di liquirizia.

RECENTI

  • Bianco del Mulino 2016

    Bianco del Mulino 2016

  • Pachàr 2016

    Pachàr 2016

  • FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

    FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani