Ghemme ai Livelli 2008

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 01/2016


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: TIZIANO MAZZONI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Non poteva mancare questo ennesimo gioiello di Tiziano Mazzoni, ormai una vecchia conoscenza di Lavinium, che non smette mai di stupirmi per la costanza qualitativa dei suoi vini, evidenziata nella bellissima verticale che ho dedicato al suo Ghemme dei Mazzoni per Garantito Igp. Questa volta andiamo alla selezione “ai Livelli” 2008, stessa vigna dell’altro Ghemme, ma ottenuto dalle piante più “vecchie”, fa una macerazione di circa un mese e matura per un anno in tonneau e un altro anno in botte grande di rovere; la “mossa” finale è di farlo affinare in bottiglia per quasi due anni. Eccolo nel calice, dal colore granato trasparente che più classico non si può; accostato al naso lascia fluire un elegante bouquet floreale di viola, rosa e giaggiolo, per poi offrire un frutto di bosco vivo, non stramaturo bensì fresco, ciliegia in primis, ma non mancano sfumature verso il lampone e il gelso, a cui seguono rintocchi di timo, ginepro e una ventata di liquirizia su rimandi minerali. Il sorso è fresco e profondo, con una chiara impronta minerale, fruttata e speziata, frammista a sentori boschivi. Bellissimo incedere grazie anche ad un tannino elegantissimo e ad una materia di enorme carica espressiva, vien voglia di riassaggiarlo anche senza cibo, accidenti quanto è buono!

RECENTI

  • Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

    Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani