CROCIANI

Indirizzo: Via del Poliziano, 15 – 53045, Montepulciano(SI)
Telefono: +39 0578 757919
Fax:
WWW: www.crociani.it
Email: info@crociani.it


laVINIum – 06/2015
Pur avendovi sempre raccontato i vini di Susanna Crociani, mi sembrava giusto aggiornare la scheda aziendale, inopportunamente ferma ad aprile 2006. Da allora sono successe tante cose, non sempre piacevoli purtroppo, come l’improvvisa scomparsa del fratello Giorgio a maggio del 2007, che ha stravolto sia da un punto di vista affettivo che materiale la vita di Susanna. Era lui, dopo babbo Arnaldo, ad occuparsi della vigna e della cantina, la sua perdita rischiava di far terminare la storia di questa eccellente realtà poliziana.
Così Susanna si è dovuta tirare su le maniche, abbandonare il suo precedente lavoro nel campo della musica e buttarsi anima e corpo nell’azienda di famiglia. E già, lei che non beve vino perché astemia…
Ma l’amore per i propri cari a volte fa fare miracoli, così è entrata a capofitto nella nuova attività, forse anche per tenere sotto controllo il dolore della perdita di Giorgio (ma anche del mai dimenticato babbo), facendosi certo aiutare ma principalmente investendo tutta se stessa per imparare ad essere autonoma. E i vini ne hanno risentito, non certo negativamente, il passaggio di mano si è percepito chiaramente, la sensibilità femminile è inevitabilmente diversa e, forse, il suo prugnolo è diventato “gentile” di nome e di fatto. L’equilibrio e la bevibilità sono gli elementi che contraddistinguono tutti i vini Crociani, dal Caggiolino Rosato, al Nobile, dal Segreto di Giorgio al raro Vin Santo Occhio di Pernice. Non solo, ma spesso, quando mi trovo a degustarli, la percezione che ho è di “purezza”, se non fossi ateo direi di spiritualità, non ci sono filtri né maschere, sono come un libro aperto, li puoi leggere senza difficoltà perché ti confessano tutto, forse Susanna, che raramente è propensa ad esternare le sue emozioni più profonde, le ha inconsciamente trasferite nei vini.
E noi gliene siamo grati.

04/2006
Susanna Crociani ha recentemente ereditato, con suo fratello Giorgio, le redini dell’azienda di babbo Arnaldo. Laureata in musicologia, Susanna era un vero e proprio manager con un ruolo importante nel mondo del teatro e della canzone, ma l’amore profondo che la legava al padre l’ha spinta ad una scelta radicale, certamente non facile perché il suo lavoro le piaceva molto. Dal canto nostro, non possiamo che essere contenti della sua meditata decisione, dato che i suoi vini sono davvero ottimi.
Alla recente manifestazione “Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano 2005” non era fra i produttori partecipanti, per sua precisa scelta e, se non fossi casualmente incappato nel suo blog, oggi non sarei qui a parlarne. Questo perché l’azienda Crociani non è neanche presente nelle classiche guide enologiche, per motivi in gran parte condivisibili e ben espressi in un suo intervento proprio sul suo blog “Mondo di…Vino!” al seguente indirizzo: http://baciodivino.splinder.com/1137775865.
Così ho deciso di andarla a trovare, in Via del Poliziano 15, nel centro storico di Montepulciano, dove risiede la sua cantina. E quando sono entrato nel locale dove vengono ricevuti i visitatori, ho avuto subito la percezione della “presenza” di Arnaldo, personaggio di grande rilievo che purtroppo non ho fatto in tempo a conoscere, attraverso le fotografie, gli scritti, le etichette che raccontano di lui, ma anche negli sguardi e nell’amore che traspare assoluto e sincero negli occhi di Susanna.
Arnaldo era un grande comunicatore, infondeva la sua passione per il vino attraverso i suoi racconti, era un vero e proprio cantastorie, e lo faceva con la massima naturalezza; sapeva parlare di vino, del suo vino, e lo faceva senza usare termini tecnici ma con un linguaggio semplice, a volte poetico, e arrivava al cuore di tutti.
Oggi sono i suoi vini a parlare, a raccontare di quella terra meravigliosa dove dimorano le vigne, in località Le Caggiole, dove l’argilla è frammista a sabbia e l’esposizione è ottimale. Qui si coltivano solo le varietà tradizionali: il sangiovese grosso, localmente chiamato prugnolo gentile, il canaiolo nero, il mammolo, la malvasia del Chianti, il grechetto bianco (chiamato pulcinculo) e altre uve a bacca bianca locali. La produzione comprende tutti i vini classici della zona più alcune chicche aziendali: il Rosso di Montepulciano, il Nobile base e Riserva, il Vin Santo (a questo proposito vi annuncio uno strepitoso Occhio di Pernice 1990, un vero capolavoro, che in casa Crociani stanno meditando di imbottigliare), il Chianti Colli Senesi (assaggiato in cantina il 2004, piacevolmente floreale, con un bel frutto sostenuto da una perfetta acidità, da non farselo scappare), il Rosso d’Arnaldo (unico vino di casa Crociani che matura in parte nelle barriques), il Caggiolino Bianco e Rosso, la Grappa Nobilia, ottenuta dalle vinacce del Nobile e un olio extravergine di oliva di eccellente qualità.

 

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Caggiolino Rosato2014da 5,00 a 7,50 euro@@@
il Segreto di Giorgio2006da 10 a 15 euro@@@@
Il Segreto di Giorgio2013da 10 a 15 euro@@@@
Rosso d'Arnaldo2008da 7,50 a 10 euro@@@@
Rosso di Montepulciano2004da 7,50 a 10 euro@@@@
Rosso di Montepulciano2008da 7,50 a 10 euro@@@@
Rosso di Montepulciano2013da 10 a 15 euro@@@@
Vin Santo di Montepulciano1997da 15 a 25 euro@@@@
Vino Nobile di Montepulciano2003da 10 a 15 euro@@@@
Vino Nobile di Montepulciano2007da 10 a 15 euro@@@@
Vino Nobile di Montepulciano2007da 10 a 15 euro@@@@
Vino Nobile di Montepulciano2012da 15 a 25 euro@@@@@
Vino Nobile di Montepulciano Riserva1997da 15 a 25 euro@@@
Vino Nobile di Montepulciano Riserva1998da 15 a 25 euro@@@@
Vino Nobile di Montepulciano Riserva1999da 15 a 25 euro@@@@@
Vino Nobile di Montepulciano Riserva2000da 15 a 25 euro@@@@
Vino Nobile di Montepulciano Riserva2001da 15 a 25 euro@@@@
Vino Nobile di Montepulciano Riserva2006da 15 a 25 euro@@@@@
Vino Nobile di Montepulciano Riserva2009da 15 a 25 euro@@@@@

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Granaccia Rebosso 2016

    Riviera Ligure di Ponente Granaccia Rebosso 2016

  • Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

    Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani