Castelli di Jesi Verdicchio Classico Riserva Utopia 2016

Utopia 2016 - MontecapponeDegustatore: Maurizio Taglioni
Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 05/2020


Tipologia: DOCG Bianco
Vitigni: verdicchio
Titolo alcolometrico: 14,5%
Produttore: MONTECAPPONE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Quando un vino, soprattutto bianco, si presenta con quattordici gradi alcolici e mezzo in etichetta, bisogna che di profumi, di materia e di acidità ne abbia assai per non risultare squilibrato all’assaggio. Utopia non difetta di nulla e anzi, oltre a risultare in perfetto equilibrio si fa amare per la sua compiuta armonia.
Cristallino e luminoso nel calice, dal magnifico giallo paglierino netto e dai movimenti sinuosi, questa riserva di Verdicchio sprigiona profumi floreali di ginestra e camomilla, fruttati di agrumi tra cui si distingue un elegante cedro candito, quindi aromatici di salvia e timo.
Al gusto regala piena soddisfazione in virtù della sua morbidezza perfettamente bilanciata da fresca acidità e da una sapida mineralità. Continua aulente nel retronaso, persistendo sull’impronta del cedro candito precedentemente offerto, contrappuntata da sensazioni ammandorlate.
Godibile già adesso, la sua evoluzione si preannuncia positiva giacché trascorso qualche giorno, con l’ossidazione, affiorano sottili note di pietra focaia e idrocarburo a renderlo ancor più interessante e ampio.
Accompagna egregiamente secondi piatti di pesce in guazzetto o al forno, servito a 8-10°C circa in ampi calici: benché bianco si possono osare anche i ballon, vista la levatura del prodotto.

RECENTI

  • Sicilia Zibibbo Dardinello 2019

    Sicilia Zibibbo Dardinello 2019

  • Sicilia Furioso 2017

    Sicilia Furioso 2017

  • Sicilia Lorlando 2017

    Sicilia Lorlando 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2020 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani