CANELLA

Indirizzo: Via Fiume, 7 – 30027, S. Donà di Piave(VE)
Telefono: +39 0421 52446, +39 0421 53419
Fax: +39 0421 330262
WWW: www.canellaspa.it
Email: info@canellaspa.it


laVINIum – 08/2007
Nel mese di settembre questa storica realtà di S.Donà di Piave, in provinica di Venezia, compirà il suo sessantesimo compleanno. Il fondatore, Luciano Canella, ha ancora oggi le redini della casa vinicola, coadiuvato dai quattro figli Alessandra, Lorenzo, Monica e Nicoletta. Il nome Canella non può non riportare alla mente i famosi cocktail di spumante e frutta Bellini, Mimosa e Rossini, ma sarebbe un grave errore credere che queste deliziose bevande rappresentino l’unica attività produttiva aziendale. Al contrario, l’azienda produce sin dagli anni Ottanta vini spumanti e frizzanti con le uve provenienti dalle zone del Piave e dalle vicine colline di Conegliano e Valdobbiadene.
Ed è proprio il Prosecco, vitigno e vino d’elezione di queste colline, che ha avuto il ruolo principale, tanto da essere utilizzato anche nella produzione del cocktail più famoso, il Bellini. Noi abbiamo colto l’occasione per degustare tre vini aziendali, il Prosecco di Valdobbiadene Deroà Extra Dry, il Prosecco di Conegliano Extra Dry 2006 ed un interessante pinot nero vinificato in rosa, il Canella Rosé Brut.

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Canella Rosé Bruts.a.da 5,00 a 7,50 euro@@
Prosecco di Conegliano Extra Dry2006da 5,00 a 7,50 euro@@@
Prosecco di Valdobbiadene Deroà Extra Drys.a.da 5,00 a 7,50 euro@@

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani