Barbaresco 1997

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 03/2001


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: PUNSET – Azienda Agricola Biologica di Marcarino Marina
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Esame visivo: Limpido, colore rosso granato con ricordi rubini; sfiora la consistenza piena. Esame olfattivo: Di buona intensità e maggiore persistenza, emerge subito la polpa fruttata, quasi matura, quali mora e prugna su una base lievemente floreale di viola passita; successivamente un sottile speziato di pepe e tabacco. Leggera pungenza alcolica. La qualità è fine. Esame gustativo: Secco, caldo, di corpo, buona presenza di tannini, discreta acidità. In bocca mostra un leggero squilibrio alcolico, non eccessivo, l’impatto è intenso, ritorna il frutto, più sotto spirito, poi affiora la liquirizia che contribuisce a mantenere il finale lungo e persistente. Il vino è già in buon equilibrio, non c’è aggressività nei tannini, la sensazione complessiva è molto piacevole. Qualità confermata. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: Un Barbaresco di ottima fattura, forse non particolarmente complesso, ma con una buona forza espressiva, piacevole, varietale e non astringente. Comunque ancora giovane, con buone prospettive evolutive. Prezzo molto corretto. Abbinamenti: Taglierini al sugo di arrosto o ancor meglio con i tartufi, capretto arrosto, pernici in salmì, quaglie alla piemontese, roston al tartufo (filetto di vitello con porcini freschi e tartufo d’Alba).

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani