Vin Santo di Montepulciano 1997

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2006


Tipologia: DOC bianco dolce
Vitigni: malvasia del Chianti, grechetto bianco (pulcinculo)
Titolo alcolometrico: 15 %
Produttore: CROCIANI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Quello che ho degustato è un’anticipazione, un campione di botte, anzi di botticella, pertanto non definitivo nelle sue caratteristiche. Ciò nonostante mette in risalto sin d’ora delle qualità davvero pregevoli. Presenta un colore ovviamente evoluto, ma di una tinta davvero affascinante, un ambrato con riflessi dorati di bella luminosità. L’approccio olfattivo non ha esitazione, si passa dalla frutta candita, dattero, fichi, buccia d’arancia, noce, mela cotogna, caramello, a toni affumicati, spezie orientali. Al gusto è intenso e concentrato, dolce ma sostenuto da una buona spinta acida, e non è infatti la dolcezza a rimanere a lungo, bensì le note affumicate e tostate, il frutto candito, il miele di castagno. La persistenza è molto lunga, senza quei cedimenti verso sensazioni metalliche assai frequenti in questa tipologia. Un gran bel prodotto, purtroppo ottenuto in poche centinaia di esemplari; consigliamo quindi agli appassionati di rivolgersi al più presto al produttore per acquistarne almeno una bottiglia. Sfiora le 5 chiocciole.

RECENTI

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

  • Sphaeranera 2015

    Sphaeranera 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani