Valle d’Aosta Pinot Noir 2001

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 11/2002


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: pinot noir
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: ANSELMET – Maison Anselmet di Giorgio Anselmet
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Dagli assaggi effettuati dei vini di Giorgio Anselmet, emerge una precisa filosofia. L’uso della barrique in molte tipologie a bacca rossa, non nasconde il desiderio di offrire un prodotto in grado di potersi ritagliare uno spazio nel mercato attuale, che vuole vini rotondi, già morbidi e “dolci”. Questo Pinot Noir, pur manifestando queste caratteristiche, non smentisce le sue origini e le peculiarità del vitigno. Di aspetto limpido, ha colore rubino di buona profondità, con una sfumatura nerastra ai bordi che ricorda i caratteristici pinot noir di Bourgogne. Ha naso fine, con bouquet di frutti di bosco, spezie fini, sottobosco, pepe e funghi. In bocca esprime più eleganza che forza, il corpo è misurato, non opulento, come si addice ad un rosso di questa tipologia; i tannini sono fini e già integrati, una nota minerale ne accentua la classe. L’impatto è di buona intensità, con ritorno del frutto (ciliegia candita) e di humus. Siamo lontani di molto (e ne siamo contenti) da certi Pinot Noir del centro Italia dei quali si stenta a riconoscere gli aspetti che hanno reso famoso nel mondo questo pregevole vitigno.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani