Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive di Corbeltaldo Brut 2009

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2011


Tipologia: DOCG bianco spumante
Vitigni: prosecco
Titolo alcolometrico: 11,5 %
Produttore: FROZZA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Sempre dai 4 ettari del cru Col dell’Orso arriva questa ulteriore selezione che rappresenta l’apice qualitativo aziendale, ottenuto sempre e solo da glera in purezza, raccolta a mano e pigiata in maniera soffice; la vinificazione viene condotta in modo molto accurato, con un occhio di riguardo alla pulizia dei mosti, che poi vengono messi in fermentazione con l’ausilio di lieviti selezionati, anche in base alla loro capacità di essere degli ottimi fermentatori ma il più possibile neutri, in quanto non devono modificare le caratteristiche dell’uva stessa. Dopo i classici travasi e filtrazioni il vino rimane in stoccaggio durante l’inverno e, infine, viene lavorato in autoclave per essere in seguito imbottigliato. Splendido il perlage che appare continuo e dona una notevole brillantezza al colore paglierino con leggeri riflessi verdolini. Accostato al naso è forse quello che evidenzia maggiormente il tratto minerale, piacevolissime venature floreali di ginestra e biancospino spalleggiano un fruttato delicato di pesca bianca, mandorla, acacia, agrumi dolci e mela, con qualche cenno alla crosta di pane. In bocca è fresco e gustoso, con ritorni evidenti della trama agrumata (ricorda la polpa del cedro), ottima tessitura e grande slancio minerale, un Prosecco di quelli che non possono passare inosservati e dimostra a chi avesse ancora qualche dubbio che, quando si lavora nel modo giusto, si possono ottenere risultati eccellenti. Quattro chiocciole alte.

RECENTI

  • Rosato 2016

    Rosato 2016

  • Chianti Puro 2016

    Chianti Puro 2016

  • Bianco del Mulino 2016

    Bianco del Mulino 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani