Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2013

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 09/2014


Tipologia: DOCG bianco spumante
Vitigni: glera
Titolo alcolometrico: 11 %
Produttore: CA’ DI RAJO – Azienda Agricola di Cecchetto Bortolo
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Stesse uve, stessa provenienza, stessa durata del metodo Charmat, ma qui il residuo zuccherino viene svolto quasi completamente, siamo attorno ai 5-6 g/l. E’ la versione che preferisco, meno accomodante, più schietta, dove l’acidità diventa il perno su cui si costruisce l’identità della glera, con le sue caratteristiche note agrumate e fresche, la delicata florealità, sensazioni chiare e dirette, convincenti e stimolanti. Le note di fieno, acacia, susina, accompagnano un finale già all’olfatto rinfrescante, è come trovarsi distesi in un giardino di limoni e pompelmi. Al gusto conferma l’assoluta assenza di percezioni dolci, la decisa acidità ci ricorda che siamo di fronte ad un vino fatto per eliminare qualsiasi grasso dalle pietanze, quindi possiamo sbizzarrirci con salumi e formaggi, magari locali come l’ossocollo trevigiano e il Morlacco del Grappa, la soppressa di Valdobbiadene accompagnata da polenta e funghi porcini freschi; provatelo anche con un Monte Cesen non troppo maturo.

RECENTI

  • Inzolia 2016

    Inzolia 2016

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani