Tintilia del Molise Rosso Colle Cervino 2015

Tintilia del Molise Rosso Colle Cervino 2015Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 03/2020


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: tintilia
Titolo alcolometrico: 14,5%
Produttore: CATABBO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Torniamo ancora una volta al vitigno che più di ogni altro caratterizza il Molise, la tintilia. La famiglia Catabbo preferisce valorizzarlo senza uso del legno, eccezion fatta per la riserva, di cui parlerò più avanti. La scelta non è casuale, infatti su questi terreni argillosi a medio impasto riesce a esprimere molto bene la propria indole. Come sempre troviamo nel calice una tinta decisa, intensa, rubino violacea, ma per quanto sia fitta, non ha nulla a che vedere con quei colori nerastri e impenetrabili, quanto improbabili, che frequentemente incontravamo negli anni ’90 e un po’ meno all’inizio del terzo millennio.
Questo colore è solo il frutto della cessione colorante della buccia durante la macerazione. È interessante notare come i profumi cambino da vino a vino, il Colle Cervino, pur riservando un ampio spazio al manto fruttato di ciliegia nera e altri frutti di bosco, lancia effluvi di liquirizia, cardamomo, qualche spezia dolce e vaghi ricordi vegetali e di fiori rossi lasciati essiccare al sole.
Al gusto presenta un tannino più corposo, ma sempre di ottima tessitura, e una spiccata vena di freschezza che accentua venature mentolate; il finale ci riporta alla liquirizia e alla ciliegia, qui sotto spirito, del resto i 14,5 gradi di alcol una traccia la devono pur lasciare, ma non è il calore a vincere, bensì la scia fresca e mentolata che con persistenza ci spinge al riassaggio.
Devo dire che i vini che sforna oggi l’azienda hanno acquisito una bevibilità e una vitalità espressiva davvero notevoli.

RECENTI

  • Chianti Classico Riserva 2013

    Chianti Classico Riserva 2013

  • Chianti Classico Belvedere Campóli Riserva 2015

    Chianti Classico Belvedere Campóli Riserva 2015

  • Chianti Classico Malaspina 2013

    Chianti Classico Malaspina 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2020 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani