Squinzano 2016

Squinzano 2016 La FeniceDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 02/2019


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: negroamaro 90%, malvasia nera 10%
Titolo alcolometrico: 13,5%
Produttore: LA FENICE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Non so se sia merito del calice Zalto Bordeaux che sto utilizzando, ma a me questo vino piace molto; si tratta di un uvaggio che vede come elemento principale il negroamaro (o se preferite negramaro), con una piccola quota di malvasia nera. Subisce una lunga macerazione a contatto con le bucce e matura in barrique per 14 mesi e poi riposa alcuni mesi in bottiglia.
Ha un colore rubino con unghia granata senza eccessi di concentrazione, profuma di cose buone, terroso, balsamico, con un frutto ampio e profondo (prugna, ciliegia nera), svela anche qualche avverbio floreale, poi tabacco, noce moscata, sottobosco, cardamomo e tanto altro.
In bocca è lineare, preciso, nulla è fuori posto o debordante, c’è un tannino quasi perfetto (solo ancora giovane), un frutto fresco ben sostenuto dall’acidità, una traccia salina che accompagna la speziatura fine e mai indirizzata alle note vanigliate o boisé, bensì molto più caratterizzante del territorio salentino.
Un vino che merita di essere conosciuto, ha il grande merito di dare lustro a una Doc, Squinzano, ancora troppo poco conosciuta e apprezzata come dovrebbe.

RECENTI

  • Dolcetto d’Alba Pian Balbo 2015

    Dolcetto d’Alba Pian Balbo 2015

  • Chianti Classico 2016

    Chianti Classico 2016

  • Chianti Classico 2017

    Chianti Classico 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2019 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani