Soave Colli Scaligeri 2008

Degustatore: Andrea Fasolo Valutazione: @@@
Data degustazione: 03/2012


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: garganega
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: SANDRO DE BRUNO – Azienda Agricola di Ferraretto Marina
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Questa Garganega in purezza – ogni tanto aiutata da un po’ di durella, qualche punto percentuale – nasce da pergole relativamente giovani, 20 anni, piantate su terreni vulcanici e basaltici. Il colore nel calice è un dorato brillante, scarico. L’impatto è di frutta matura succosa, minerale. Note calde ed estive di frutta: fichi, albicocca, ma soprattutto pesca e pera, dolci, e tornano rintocchi minerali. In bocca è rotondo: ricorda la caramella dolce all’impatto, con un richiamo all’albicocca, ma subito una grande acidità rende di nuovo vibrante il liquido, e insieme a sapidità e freschezza ne rendono dinamica la beva. La Garganega su suoli vulcanici solitamente chiude su finali ammandorlati: e così fa. La vendemmia si svolge mediamente ad inizio ottobre, dopo che le vigne sono state alleggerite ad inizio settembre dall’uva meno matura. La vinificazione è piuttosto semplice: macerazione di otto ore in pressa, dopo che i grappoli o anche gli acini dopo la diraspatura sono stati selezionati. Dopo aver tirato via la feccia più grossolana, il mosto passa in acciaio dove viene avviata la fermentazione a temperatura controllata, sotto i 20 °C. È vino ideale per primi piatti delicati, o antipasti grassi, come salumi, formaggi o piccola pasticceria salata. Ma forse anche su del pesce – cotto o crudo – esalterebbe se stesso e i piatti.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

  • POGGIO DEI GORLERI

    POGGIO DEI GORLERI

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani