Sannio Piedirosso 2015

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 02/2017


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: piedirosso
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: MUSTILLI – Azienda Agricola Mustilli
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Non so quanti di voi ricordano i Piedirosso di una trentina di anni fa, dipende anche dalla vostra età, ovviamente… questo vitigno campano ha radici lontane, ma per molto tempo è stato piuttosto bistrattato, forse perché non è una varietà facile da gestire, né in vigna né in cantina, e allora dava vini aciduli, difficili, non molto puliti. I Mustilli lo lavorano dagli anni ’70, da tempo è il bravo enologo Fortunato Sebastiano ad avere assunto il ruolo di esaltarne tutte le qualità. E ci è riuscito molto bene, la versione 2015 profuma di gerani, viole, marasche, ciliegie e amarene, con qualche tuffo in profondità minerali; l’assaggio mette in risalto una piacevole freschezza che sostiene molto bene il frutto, su un tannino delicato e già morbido, godibile. Un vino che scorre lasciando una traccia sapida e fresca, invogliando al riassaggio e ad attendere un variegato e gustoso antipasto di salumi e formaggi freschi e semistagionati, per poi passare a ziti al ragù e pollo alla cacciatora.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani