Sannio Aglianico 2012

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 09/2015


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: aglianico
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: MUSTILLI – Azienda Agricola Mustilli
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Ho avuto molte occasioni per conoscere l’aglianico, soprattutto nell’area irpina, nel Taburno e nel Vulture, debbo dire che quello da cui nasce il Taurasi non sempre mantiene le promesse, probabilmente una parte dei produttori è ancora alla ricerca di un’identità precisa e non riesce a scrollarsi di dosso il “peso” che questo vino simboleggia. Diverso è l’Aglianico privato del legno e con una materia più moderata, a volte di sorprendente bevibilità. Questa è la versione che propongo i Mustilli, dal colore rubino di buona profondità e una tavolozza di profumi improntata soprattutto su rosa, ciclamino, viola, ciliegia, prugna e amarena con venature pepate e cenni terrosi. Al palato restituisce molto bene le sensazioni fruttate, se ne sente ampiamente il gusto, il tannino è misurato e la freschezza sostiene bene l’impalcatura, scorrevole ma pieno, stimolante, succoso, con un bello slancio anche nel finale, delicatamente ammandorlato.

RECENTI

  • Colline Novaresi Nebbiolo Giulia 2011

    Colline Novaresi Nebbiolo Giulia 2011

  • Ghemme Vigna Pelizzane 2010

    Ghemme Vigna Pelizzane 2010

  • Dolcetto d’Alba Pian Balbo 2015

    Dolcetto d’Alba Pian Balbo 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2019 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani