Romagna Sangiovese Superiore I Quattro Bastioni 2018

Romagna Sangiovese Superiore I Quattro Bastioni 2018Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 09/2020


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: sangiovese
Titolo alcolometrico: 13,5%
Produttore: POGGIO DELLA DOGANA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Apro una parentesi sul Romagna Sangiovese: nel corso degli ultimi quindici anni si è fatto un gran lavoro di zonazione per cercare di mettere a fuoco le diverse espressioni di questo vino, il risultato è stato l’identificazione di 12 sottozone le cui caratteristiche sono piuttosto evidenti. C’è da dire però che il lavoro dell’uomo e le scelte colturali ed enologiche incidono non poco sul risultato finale, ma comunque una linea è stata tracciata.
Personalmente prediligo i Sangiovese più snelli, meno opulenti e alcolici, come questo di Poggio della Dogana, macerato per 18 giorni con le bucce e vinificato e maturato in acciaio a temperatura controllata.

Vigneto Quattro Bastioni

Il vigneto Quattro Bastioni

Qui ritrovo quella bevibilità, anzi direi digeribilità, che rende ogni sorso estremamente godibile, merito anche del supporto di Francesco Bordini, conosciuto svariati anni fa nei giorni di “Vini ad Arte”, l’evento faentino sui vini della Romagna. Francesco è sicuramente uno dei massimi conoscitori del sangiovese romagnolo, ne ha studiato ogni aspetto, e la sua visione è proprio di non forzare mai, ma restituire al vino ciò che l’annata ha da offrire.
Questo 2018 mostra un colore rubino di buona profondità, profumi marcati di rose macerate e frutta rossa, dalla ciliegia alla prugna passando per l’amarena, una punta di arancia sanguinella, ma anche richiami terrosi, sbuffi di alloro, una vena di liquirizia.
Al gusto è carnoso, intenso, con una dose di freschezza ben decisa che spinge sul frutto rotondo e succoso, il tannino è ben rifinito, il viaggio sensoriale è lungo e si allarga alle spezie, finale che non ha cedimenti, vino che spinge a berne ancora, magari davanti a un buon piatto di cappelletti ripieni di carne con ragù alla romagnola.

RECENTI

  • Rosso di Montalcino 2018

    Rosso di Montalcino 2018

  • Londro Rosato Frizzante 2019

    Londro Rosato Frizzante 2019

  • Londro Bianco Frizzante 2019

    Londro Bianco Frizzante 2019

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2020 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani