Riva dei Falchi 2001

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 12/2003


Tipologia: Vdt Bianco
Vitigni: garganega
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: VIGNATO VIRGILIO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Fra i vini degustati dell’azienda Vignato, il Riva dei Falchi 2001 è senz’altro uno dei più interessanti. Ottenuto al 100% da uve garganega vendemmiate leggermente tardivamente (metà di ottobre), si offre alla vista luminoso e di buona limpidezza (non ha subito filtrazioni), il colore è giallo dorato acceso e vivace. Al naso propone un bouquet intrigante, che spazia da lievi sfumature floreali a chiare nuances fruttate di banana dolce e matura, per poi ampliare lo spettro a frutta esotica, albicocca sciroppata, ananas, fico e pesca, spezie dolci che chiudono su un vellutato richiamo minerale. Al gusto ha impatto abbastanza deciso, corpo di buona struttura ed eleganza, un efficace equilibrio fra acidità e sapidità che rimane a lungo ai lati della lingua. Si percepisce piacevolmente la leggera surmaturazione dell’uva e l’apporto, per altro contenuto, del legno. Il finale è medio-lungo, molto corrispondente e senza cadute di tono. E’ vino di buona stoffa, capace di evolvere ancora a lungo, pronto ora ma sicuramente migliore fra 1-2 anni. Servitelo a 12-14° in calici ampi a tulipano per vini di buona struttura, con frutti di mare gratinati, spaghetti al ragù di mare, penne al sugo di gamberi, fette di salmone alla griglia, seppie ripiene.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani