Recioto della Valpolicella Classico La Rotonda 2012

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 03/2015


Tipologia: DOCG rosso dolce
Vitigni: corvina 50%, corvinone 30%, rondinella 10%, molinara e useleta 10%
Titolo alcolometrico: 15,5 %
Produttore: COALI – TENUTA SAVOIA
Bottiglia: 500 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Le “recie” ovvero le orecchie dei grappoli sono la parte destinata alla produzione di questo vino tradizionale, vengono raccolte in plateaux a piena maturazione tra fine settembre e primi di ottobre e lasciate appassire in fruttaio per circa quattro mesi. La macerazione a contatto con le bucce dura una ventina di giorni, la fermentazione viene interrotta per lasciare una certa quantità di zuccheri, a fine vinificazione il vino passa in botti di rovere dove rimane per circa 15 mesi. Il calice si tinge di rubino porpora intenso, la tavolozza di profumi è intensa e variegata, fanno la parte del leone i frutti di bosco, ciliegia, amarena, mirtillo e mora, affiancati da sfumature di anice stellato, cannella, mon chéri, cacao, liquirizia e una punta di incenso. Al gusto c’è un ottimo equilibrio fra dolcezza e acidità, ritorno fruttato pieno con note balsamiche e speziatura fine, appena un po’ corto a centro bocca, ma la qualità è davvero ottima. Oltre ai classici formaggi stagionati, andrebbe molto d’accordo con un profiterole rigorosamente al cioccolato fondente, ma anche con dell’ottima pasticceria da te dove il cioccolato sia ingrediente importante. Sfiora la quinta chiocciola.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani