Prosecco di Valdobbiadene Superiore di Cartizze 2002

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 03/2004


Tipologia: DOC bianco spumante
Vitigni: prosecco
Titolo alcolometrico: 11,5 %
Produttore: BISOL – Azienda Agricola Bisol Desiderio & Figli
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


La collina del Cartizze ed i territori della zona circostante, in prossimità dei paesi di Santo Stefano e San Pietro di Barbozza, si estendono per circa un centinaio di ettari di superficie vitata dove si producono i più ricercati Prosecco, quelli distinti dalla menzione della sottozona Cartizze appunto, tra i più affascinanti vini spumanti d’Italia. Questo della famiglia Bisol proviene da una vigna in località S. Stefano, uno dei più vocati territori della celebre sottozona: terra rocciosa in profondità, friabile in superficie, quindi sempre ben drenata e salubre per l’allevamento della vigna. Ha un colore, giallo paglierino appena scarico, vivacizzato da un perlage finissimo e persistente, indice di lenta e perfetta fermentazione. Ha un profumo elegante di biancospino e di fiori di prato, gradevolmente fruttato con sentori di pera e pesca, accompagnati da una lieve nota di zucchero vanigliato. Al gusto è vivace, fresco e sapido, dalla beva agile ed invogliante, quasi dissetante. Ha equilibrio sapientemente orientato verso le caratteristiche di fragranza e serbevolezza, amabilità contenuta per via del lieve residuo zuccherino, e l’eleganza floreal-fruttata che gradevolmente indugia nel retrolfatto. Riuscitissimo Cartizze, che troviamo in continua crescita qualitativa col passare delle vendemmie, da apprezzarsi come aperitivo o anche a tutto pasto, e che si addice perfettamente anche ai dessert quali ad esempio un millefoglie alla crema pasticcera. Servito a 8°C circa, nei classici flauti.

RECENTI

  • Prosecco Brut

    Prosecco Brut

  • VIGNA BELVEDERE

    VIGNA BELVEDERE

  • Sassocarlo Terre a Mano 2010

    Sassocarlo Terre a Mano 2010

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani