Primitivo 2008

botro_primitivo08Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 02/2010


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: primitivo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: BOTROMAGNO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Ci spostiamo a est di Gravina in direzione di Alberobello, a poco più di metà strada arriviamo a Gioia del Colle; qui l’azienda Botromagno dispone di un vigneto di circa 6 ettari di primitivo allevato ad alberello; le piante hanno un’età media di oltre 30 anni e ne scaturisce questo rosso Igt Puglia dal colore rubino intenso e profondo. Accostandolo al naso si percepisce una bella fusione di profumi fruttati e floreali, rosa antica, gelso nero, ciliegia nera, nuances di pepe e toni selvatici su un sottofondo appena balsamico. In bocca rivela una piacevolezza notevole, un tannino appena stringente ma già ben integrato, una polpa fruttata che si fonde a sfumature ammandorlate e un finale persistente e fresco. Non ha difficoltà a confrontarsi con piatti saporiti come lasagne al forno al ragù di carne, bocconcini di manzo in salsa con lo stesso vino, carré di formaggi a pasta semidura.

RECENTI

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

  • Sphaeranera 2015

    Sphaeranera 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani