Orfeo 2007

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 11/2009


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: negroamaro
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: PAOLO LEO – Cantine Vinagri di Paolo Leo
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


I vini di Paolo Leo non mancano certo di struttura, hanno sempre una carica notevole e una certa “massa”, come questo Orfeo, un negroamaro in purezza dal colore rubino violaceo impenetrabile e un bouquet che, nonostante la concentrazione di profumi fruttati maturi, non nasconde piacevoli nuances di viola, per lasciare presto spazio a mora, visciola e ciliegia in confettura, sfumature di cacao e legno di cedro. L’impatto al gusto è intenso, ricco di toni fruttati, non mancano richiami alla liquirizia e alla menta; fresco e con un tannino ben gestito, ha forse come suo limite una evidente potenza alcolica e un finale con note vegetali abbastanza persistenti. Trova sicuramente la sua migliore espressione a tavola, da provare con orecchiette al ragù di carne di cavallo.

RECENTI

  • Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

    Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani