OPpure 2010

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 12/2015


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: croatina
Titolo alcolometrico: 15 %
Produttore: STEFANO MILANESI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Beh, non capita tutti i giorni di mettere sotto il naso una croatina in purezza da 15 gradi, del resto non sono molti a portarla ad una resa di circa 50 qli per ettaro, e sono ancora meno quelli che la fanno macerare sulle bucce per 12 giorni e fermentare e maturare in barrique per oltre 3 anni. Il Colli Tortonesi Fontanino di Pomodolce, fa un solo anno nei piccoli carati; per restare in Oltrepo mi viene in mente il Frater Riserva di Ca’ di Frara, ma anche questo non supera l’anno di barrique, così come il Monnalisa di Picchioni (che fra l’altro ha una quota di cabernet e merlot). Non ho una grandissima conoscenza di vini ottenuti da croatina, ma mediamente è più facile trovarli in acciaio, freschi e beverini, anche per via della sua modesta presenza di tannino. Quindi Stefano Milanesi ripone in questo vitigno una grande fiducia e stima, sa che lavorato in un certo modo e nel terreno giusto, raccolto surmaturo, può fare ben altro e l’OPpure lo dimostra molto bene: ci si trova di fronte ad un rosso intenso che ad una sommaria sensazione iniziale potrebbe spingere ad accostamenti azzardati con un Amarone “alto”, di quelli più freschi e meno appesantiti, con quelle note di mora, visciola e ciliegia in confettura, cenni di tabacco e spezie fini; invece ci si accorge subito, soprattutto al primo sorso che non ha nulla a che vedere. Qui l’acidità spiccata, il residuo zuccherino contenuto e una trama intensa ma non sovraccarica, gli conferiscono una personalità del tutto diversa, uso del legno perfetto anche perché sono barriques usate bulgare e francesi, anche l’alcol non disturba minimamente. Insomma è un gran bel bere, succoso, fresco, dinamico, tanto che al termine della lunga persistenza senti che la bocca rimane pulita, senza lasciti amari o dolciastri, ma con la componente aromatica che non molla! Pronti per un nuovo sorso…

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani