Montefalco Rosso Rubium Riserva 2015

Montefalco Rosso Riserva Rubium 2015 Terre de La CustodiaDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 09/2021


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: sangiovese, sagrantino, merlot
Titolo alcolometrico: 15%
Produttore: TERRE DE LA CUSTODIA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


La DOC Montefalco consente di operare con maggiore scioltezza, rispetto alla DOCG Montefalco Sagrantino, giocando sulle diverse possibilità varietali da utilizzare. Quello che conta è che di sangiovese ci sia dal 60% all’80% e di sagrantino dal 10% al 25%. Questo significa che, volendo, si possono utilizzare queste due sole varietà, altrimenti per il massimo del 30% uno o più vitigni a bacca rossa ammessi dalla Regione Umbria (ad esempio aglianico, cabernet vari, merlot, carignano, cesanese, malbech, gaglioppo e molti altri). Il senso di questa cosa? Penso che la maggior parte dei disciplinari così concepiti esista per assecondare le esigenze delle cantine sociali, quelle che fanno grandi numeri, tante tipologie di vino e lavorano principalmente con uve conferite.
Terre de La Custodia ha aggiunto al suo Rubium Riserva solo una piccola quota di merlot, che come ben sappiamo è in grado di rendere il vino più morbido e gradevole. Lo scopo, quindi, del Rubium è di fare da contraltare al più strutturato e potente Sagrantino, i cui tannini sono ben noti.
La maturazione in legno per 30 mesi, di cui 14 in barrique, contribuisce ulteriormente a dare un carattere al vino più rotondo, armonioso, senza spigoli, sebbene non manchi di una fervente alcolicità (15%).
Il risultato è un colore rubino profondo con unghia granata, un naso dolce, di frutta in confettura, prugna, ciliegia, amarena, poi leggero legno tostato, cardamomo, vaniglia, liquirizia.
Al gusto mantiene quel profilo di morbidezza accennato già all’olfatto, senza però mancare di una buona spinta acida; il legno non disturba più di tanto se non per un evidente riverbero balsamico. Un rosso che può trovare numerosi estimatori e rappresenta una valida alternativa al più costoso e complesso Sagrantino Riserva Exubera.

RECENTI

  • Irpinia Rosato Madre Terra

    Irpinia Rosato Madre Terra

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2018

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2018

  • AMINEA

    AMINEA

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2021 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani