Milo 2010

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2015


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: fiano
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: SELVANOVA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


La visita in azienda che ho fatto il 3 marzo di quest’anno mi ha permesso, grazie alla disponibilità di Gennaro Reale, di avere un quadro più completo delle potenzialità di Selvanova. Gli assaggi dalle vasche e le retrospettive sono un bagaglio importante, ti consentono una lettura più precisa e una visione ad ampio spettro della qualità e della personalità dei vini. Gennaro è subentrato in azienda già da qualche anno e sta progressivamente smussando le piccole imprecisioni, soprattutto nell’uso dei legni sui vini rossi. Per quanto riguarda il Milo 2010, un fiano in purezza “fuori zona”, proveniente dal vigneto in località Squille sulla collina di Selvanova, nel comune di Castel Campagnano (CE), con una resa di 40 Hl per ettaro, ha trascorso 8 mesi in vasca d’acciaio da 20Hl a contatto con i propri lieviti, con frequenti batonnages, in particolare nel primo mese successivo alla vendemmia. Niente legno, ma qualche mese di affinamento in bottiglia. Lo trovo davvero ben fatto, sin dall’impatto olfattivo con ricami floreali e di erba fresca, accompagnati da piacevoli toni di scorza di agrumi, cedro, lime, per poi arricchirsi di venature di salvia e timo. Perfetto al palato, di buon corpo, fresco e soprattutto sapido, quasi salino, con un ritorno fruttato appena maturo che insieme alle note di erbe aromatiche regala sensazioni ampie e coinvolgenti, c’è succo, buona persistenza e un carattere definito con ottime prospettive evolutive, testimoniate dal fatto che i cinque anni già passati dalla vendemmia non si sentono per nulla, se non nell’equilibrio delle sue componenti. Quattro chiocciole alte.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Granaccia Rebosso 2016

    Riviera Ligure di Ponente Granaccia Rebosso 2016

  • Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

    Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani