Malvasia di Castelnuovo Don Bosco 2008

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 09/2009


Tipologia: DOC rosso dolce
Vitigni: malvasia di schierano
Titolo alcolometrico: 5,5 %
Produttore: CASCINA GILLI – Azienda Agricola Cascina Gilli di Vergnano Giovanni
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


E’ sempre un piacere bere la Malvasia di Castelnuovo Don Bosco di Cascina Gilli, sì, proprio bere, perché questo è uno di quei vini che, statene certi, non resta nel bicchiere e, se messo in tavola, neanche nella bottiglia. Il colore rubino ciliegia, praticamente cerasuolo, trasparente e contornato dalla schiumetta prodotta dall’anidride carbonica, è già un’ottima premessa a profumi inebrianti, di rosa thea, pompelmo rosa, lampone, agrumi rossi, ciliegia candita, melagrana, erbette aromatiche. Una bocca moderatamente dolce, con un bel frutto succoso e a tratti caramellato, tipo Rossana per intenderci, una freschezza giusta che non punge ma supporta, un finale lungo, saporito, invitante a berne così, da solo, oppure in compagnia di crostate e torte di crema e frutta, biscotti con marmellata, pasticceria secca.

RECENTI

  • Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

    Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

  • Lacryma Christi del Vesuvio Bianco Territorio de’ Matroni 2015

    Lacryma Christi del Vesuvio Bianco Territorio de’ Matroni 2015

  • CANTINE MATRONE

    CANTINE MATRONE

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani