Lison-Pramaggiore Pinot Grigio 2002

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@
Data degustazione: 05/2003
Tipologia: DOC Bianco


Vitigni: pinot grigio
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: SALVAROLO – Azienda Agricola Poderi Salvarolo
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: N/A


Vino di grande luminosità, cristallino, dal colore giallo-verde paglierino. Accostandolo al naso si percepiscono chiare note floreali che ricordano la ginestra, seguite da frutta a polpa bianca e gialla, mela golden, banana acerba, agrumi (cedro e pompelmo), sentori di fieno secco ed erbette di campo. Estremamente gradevole al gusto, dal corpo gentile e coerente, buona percezione pseudocalorica e acidità ottimamente espressa. Il vino si lascia bere senza difficoltà di sorta, pulito, suadente, equilibrato. La persistenza è abbastanza lunga e lascia una sensazione agrumata molto piacevole. Questo vino, da servire a 10-12° in calici per vini bianchi secchi e profumati, merita di spingersi fino a Sauris, nelle Alpi Carniche, per accostarlo al mitico prosciutto crudo, tanto buono e tenero, da poter incupire il ben più noto San Daniele. Ma se non è nei vostri programmi, va benissimo anche il salmone affumicato, insalata di polpo, brandade, gnocchi al pesto, tagliolini alla trota salmonata affumicata, zuppa di rane, porri gratinati, salmerino alle erbe, peperoni al ripieno di magro.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani