Langhe Nebbiolo 2018

Langhe Nebbiolo 2018 ViettoDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 06/2020


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 13,5%
Produttore: VIETTO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Il Langhe Nebbiolo (ma anche il Nebbiolo d’Alba), come i vari Rosso di Montalcino, Montepulciano, Montefalco ecc., quando sono fatti da gente seria NON SONO seconde scelte aziendali, ma vini di elevata qualità a un prezzo più vicino a chi non può permettersi di frequente un Barolo, un Barbaresco, un Brunello; non solo, ma spesso hanno una bevibilità superiore, sono più “liberi”, non devono stupire ma essere bevuti con piacere.
Nel caso del Langhe Nebbiolo di Vietto, il vino fa un anno pieno di botte, cosa non obbligatoria nel disciplinare, a dimostrazione che il vitigno che c’è dentro è ben selezionato. Poteva entrarci anche un 15% di altro vitigno, ma i Vietto hanno scelto per tutti i vini una singola varietà, in modo che possa esprimere tutte le sue caratteristiche senza “aggiustamenti”.
E il risultato è davvero notevole, il profumo ha una grazia e una eleganza che solo i nebbiolo di classe sanno avere, viole e rose si alternano a ciliegia e lampone, sotto si sente una delicata speziatura ma anche note di erbe aromatiche e leggera liquirizia.
Al palato è fresco, con un bel tannino rifinito e una polpa giusta, vivace, ben amalgamata alle spezie grazie al giusto contributo del legno. Un vino così dura, parecchio, ma berlo ora non è assolutamente indecoroso, ha le condizioni ottimali per essere apprezzato, magari al fianco di un risotto “Brudera”, i puristi diranno che ci andrebbe la Barbera, ma questo Nebbiolo non manca di freschezza e nerbo, se si usa anche nella preparazione del risotto (al posto del più impegnativo e non da tutti amato sangue di maiale) il risultato sarà perfetto.

RECENTI

  • Barolo Bricco San Pietro 2014

    Barolo Bricco San Pietro 2014

  • Barolo Panerole 2015

    Barolo Panerole 2015

  • Rosato Rosalina

    Rosato Rosalina

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2020 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani