Langhe Bianco Centobricchi 2015

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 09/2016
Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: viognier
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: MAURO SEBASTE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Scriviamo nuovamente, a tre anni di distanza, di questo viognier in purezza, raccolto da uve di proprietà site a Serralunga e Diano d’Alba, che vengono raccolte leggermente surmature nella seconda metà di settembre. Dopo spremitura soffice e decantazione del mosto a freddo, si svolge la fermentazione in botticelle di rovere da 400 litri. Successivamente malolattica e batonnage sui lieviti per alcuni mesi. Ha colore paglierino intenso e luminoso, accostato al naso si sente molto bene la fusione tra il piccolo legno e le note aromatiche del vitigno, la componente floreale si orienta sulla ginestra, ma non mancano richiami alle erbette aromatiche, mentre la parte fruttata risente del tocco maturo dell’uva e del legno spingendo verso un agrume maturo, esotico, mi viene in mente lo yuzu, simile al pompelmo ma con una nota più dolce che ricorda il mandarino. Al palato non manca di suggestioni aromatiche, ma a mio avviso ha ancora bisogno di un anno di bottiglia per smussare il tocco del legno ed esprimere il suo indiscutibile carattere.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani