Lacryma Christi del Vesuvio Bianco Munazei 2015

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 01/2017


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: caprettone
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: CASA SETARO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


La versione ferma del caprettone, vitigno sorprendente di cui sentiremo parlare sempre più spesso. Il Munazei bianco viene vinificato e maturato solo in acciaio, l’obiettivo è quello di esaltare tutte le caratteristiche aromatiche del vitigno. Nel calice ha un bel colore paglierino luminoso con sfumature dorate, profuma di fiori di campo, susina, erba limoncella, pesca bianca, toni salmastri e minerali. L’impatto al gusto è in parte spiazzante, ci si aspetterebbe un vino delicato, sottile, invece mostra una certa grassezza, acidità e forte vena sapida, ha carattere e buona profondità, il frutto ritorna copioso e ricco di sapore, vino molto godibile che sprona abbinamenti con il pesce di mare in cotture salsate, ma non sfigurerebbe con la frittura di paranza o con degli spaghetti allo scoglio. Sfiora la quarta chiocciola.

RECENTI

  • Coste della Sesia Rosso Djarmai 2015

    Coste della Sesia Rosso Djarmai 2015

  • Primitivo di Manduria Dionysos Riserva 2012

    Primitivo di Manduria Dionysos Riserva 2012

  • Terre di Cosenza Pollino 2015

    Terre di Cosenza Pollino 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani