Irpinia Falanghina 2011

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2014


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: falanghina
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: VIGNE GUADAGNO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Questa versione si giova, ovviamente, di un anno in più di vita, ma è anche figlia di un’annata con caratteristiche diverse, per alcuni inferiore alla 2010 e, probabilmente alla 2012, ma su questo vino ha dato risultati davvero convincenti. Il colore è quasi dorato, intenso, mentre il bouquet è profondamente diverso dal 2012, direi affascinante, tanto più trattandosi di uve falanghina, il più delle volte “succubi” dei più apprezzati fiano e greco. Un naso elegante, complesso, salmastro, gessoso, con accenni di frutta esotica, ginestra, ananas disidratato. Al palato ha una sapidità netta, freschezza giustamente meno incisiva ma in ottima fusione con il frutto generoso, notevole anche la persistenza, che lascia una sensazione di grande piacevolezza. Una delle migliori Falanghine 2011 degustate.

RECENTI

  • Inzolia 2016

    Inzolia 2016

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani