Irpinia Aglianico Guaglione 2010

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 01/2013


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: aglianico 90%, sangiovese 10%
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: I CAPITANI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


La gamma dei vini di casa Cefalo si è recentemente ampliata con l’ingresso del Guaglione, oggi alla seconda prova per noi con l’annata 2010. Come abbiamo già accennato nella precedente degustazione si tratta di un aglianico in purezza, che vuole rappresentare un prodotto più pronto e immediato. Il contenuto apporto di sangiovese contribuisce a donargli una certa complessità e originalità espressiva, riducendo parzialmente la struttura tannica. Nel calice presenta un colore rubino di buona intensità con riflessi granati ai bordi; accostato al naso si propone dall’impatto di buona intensità, un soffio di viola mammola accompagna ciliegia, amarena e prugna appena mature, che lasciano presto spazio a richiami di timo ed erbette di macchia, con una chiusura che vira delicatamente verso la liquirizia. Al gusto manifesta una viva freschezza e un tannino che non nasconde la presa tipica del vitigno in gioventù, buon corpo con riflessi di cacao e liquirizia che accompagnano il più che decoroso finale. Sfiora le quattro chiocciole.

RECENTI

  • Inzolia 2016

    Inzolia 2016

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani