Ghemme Riserva 1999

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 02/2007


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo, vespolina
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: ROVELLOTTI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Non posso fare a meno di ricordare la mia visita presso i Rovellotti a Ghemme, esperienza assai piacevole che mi ha permesso di approfondire le conoscenze di una zona di grande interesse, dove nel raggio di pochi chilometri ci si imbatte in numerose denominazioni, dove il nebbiolo fa la parte del leone, mostrando anche qui di avere trovato l’ambiente ideale per offrire tutte le sue migliori caratteristiche. Il Ghemme Riserva viene prodotto solo nelle annate migliori, e la 1999 è sicuramente una di queste. Il bel colore granato con ricordi rubini ci fornisce già l’imressione di un vino ancora giovanissimo, dai profumi già complessi ma le cui potenzialità espressive sono tutte in piena evoluzione: l’impatto iniziale ci offre un bouquet di frutti di bosco scuri, prugna e ciliegia nera, note terrose e di sottobosco, richiami alla felce, cenni di liquirizia e una piacevole mineralità. Al palato mostra di avere buona stoffa, tannini parzialmente ammorbiditi e un buon sostegno di freschezza che garantisce un frutto ancora vivo e stimolante, mentre progressivamente emerge una delicata ma persistente sapidità.

RECENTI

  • Coste della Sesia Nebbiolo Castleng 2015

    Coste della Sesia Nebbiolo Castleng 2015

  • Olevano Romano Cesanese Collepazzo 2014

    Olevano Romano Cesanese Collepazzo 2014

  • Cesanese del Piglio Collefurno 2014

    Cesanese del Piglio Collefurno 2014

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani