Ghemme 1997

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 07/2002


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo, vespolina
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: ROVELLOTTI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Esame visivo: senz’altro limpido, il colore è quello della tipologia, granato netto, discretamente compatto; sulla parete del calice si denota un buon equilibrio alcol/glicerine ed una consistenza quasi piena. Esame olfattivo: piacevolissimo e caratteristico ingresso olfattivo, di buona intensità, con note floreali di violetta e rosa in bella evidenza, seguite da profumi di lampone e prugna quasi secca, spezie fini, un leggero sfondo che ricorda la liquirizia e il goudron chiude in ventaglio odoroso, ancora in evoluzione. Qualità senz’altro fine. Esame gustativo: è secco, caldo, giusto corpo, quasi tannico, discretamente fresco, con morbidezza via via più accentuata; l’impressione in bocca è di una leggera perdita di spessore, ma la qualità c’è tutta, con retrolfatto molto corrispondente alle aspettative. Buona la persistenza, con ritorno di liquirizia e goudron. Stato evolutivo: sicuramente pronto, ma con buone possibilità di ulteriore miglioramento. Giudizio finale: complessivamente riuscito, questo Ghemme presenta una buona armonia, le impressioni olfattive sono molto corrispondenti alla tipologia, i tannini sono leggermente polverosi ma non particolarmente esuberanti, probabilmente una maggiore polpa gli avrebbe donato un migliore equilibrio. Servitelo a 18° in calici per vini rossi di buon corpo. Abbinamenti: tagliatelle al ragù, ravioli di carne, cannelloni al forno, arrosto di vitello in intingolo, pollo alla cacciatora, faraona al cartoccio.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani