Gambellara Classico 2002

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@
Data degustazione: 12/2003


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: garganega
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: VIGNATO VIRGILIO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: fino a 5,00 euro


Cristallino, di colore giallo paglierino medio, luminoso e assolutamente limpido. Tenue nei profumi, ma fine e di buona eleganza, dopo un leggero accenno floreale si schiude a un bel fruttato di lychees, cedro e mela verde. Come ci si aspetterebbe da un Gambellara vinificato correttamente, l’impatto non è travolgente ma giocato sulla piacevolezza e l’equilibrio, dove la buona vena acida e un sottofondo sapido si fondono perfettamente con il frutto agrumato, che si dispiega lungo le pareti del cavo orale, lasciando nel finale, medio e pulito, una leggera sensazione ammandorlata. Vino molto corretto e fedele alla tipologia, da servire attorno agli 8-9° con bianchetti in insalata, tortini di verdure delicate, insalate di spaghetti freddi e frutti di mare, riso e piselli, risotto all’ortolana, tortelli di ricotta e spinaci, pesce d’acqua dolce bollito, branzino al fonro, mormora con patate al vapore.

RECENTI

  • Sassocarlo Terre a Mano 2010

    Sassocarlo Terre a Mano 2010

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani