Franciacorta Satèn Villa Crespia

Degustatore: Alessandro Franceschini Valutazione: @@@
Data degustazione: 04/2009


Tipologia: DOCG Bianco
Vitigni: Chardonnay 100%
Titolo alcolometrico: 13% %
Produttore: FRATELLI MURATORI – VILLA CRESPIA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Dolcezza, sia nella componente fruttata, che ricorda il cedro, la pesca e le susine, che in quella speziata con ricordi di vaniglia e di lieve tostatura, di biscotti appena sfornati e lievito. Vino che gioca sull’immediatezza, sulla piacevolezza delle note rotonde, vellutate, di facile impatto. Non è mordente in bocca, nè d’altronde vuole esserlo: morbidezza ed avvolgenza sono le sue doti principali, a scapito forse della trama fresca, in secondo piano e che ne penalizza leggermente la scioltezza di beva. Finale ammandorlato, che richiama ancora le tostature e le dolcezze speziate.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani