Franciacorta Brut Satèn 2013

Franciacorta Brut Satèn 2013 Il MosnelDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 06/2018


Tipologia: DOCG bianco spumante
Vitigni: chardonnay 100%
Titolo alcolometrico: 12 %
Produttore: IL MOSNEL – Azienda Agricola Il Mosnel
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


È nato 22 anni fa, da allora il suo percorso è andato sempre in crescita. Chardonnay in purezza, fermentato per il 60% in acciaio e per la restante parte in barrique, una volta assemblate le due parti viene effettuato il tirage e la chiusura in bottiglia con tappo a corona per la presa di spuma. Dopo 36 mesi e ulteriori 3 mesi di affinamento il vino è pronto per essere messo in vendita.
Satèn, in Francia Crémant, ovvero con una pressione atmosferica leggermente inferiore e spiccate caratteristiche di morbidezza. In realtà la versione del Mosnel non lo è mai eccessivamente, piuttosto emergono evidenti componenti saline che gli donano un carattere del tutto particolare e coinvolgente; spuma elegante, perlage biondo e fitto, colpisce al naso per la nota di pâtisserie, la mandorla dolce, effluvi agrumati di lychee e cedro, poi pesca gialla, sfumature di anisetta, erba finocchiella, confetto.
Al palato non delude, la vena acida e agrumata trova perfetto equilibrio con la componente più rotonda, data da note di burro, pan brioche, zucchero filato; alla fine è l’agrume a spuntarla, lasciando la bocca fresca e sapida, con abbondante salivazione a ricordarci che berlo da solo sarebbe un’occasione persa, personalmente lo berrei con spaghetti all’astice e un buon fritto di paranza.

RECENTI

  • Maru Rosso

    Maru Rosso

  • Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

    Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

  • Igitì 2017

    Igitì 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani