Fiano di Avellino Gaudium 2006

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 07/2007


Tipologia: DOCG Bianco
Vitigni: fiano
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: I CAPITANI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


New entry in casa Cefalo, il Fiano di Avellino Gaudium non poteva mancare nella gamma aziendale visto che l’Irpinia è regione tradizionalmente vocata alla coltivazione di questo pregevole vitigno. Messo in commercio ad aprile di quest’anno, viene prodotto in 8.000 esemplari e presenta un colore giallo paglierino medio con venature verdoline e intensi riflessi luminosi. Al naso è molto varietale e di estrema pulizia (pregio riscontrabile in tutti i vini de I Capitani) con richiami al primo impatto a note di gelsomino, pera, susina, finocchietto, salvia, limone, lychees e poi una belle sfumatura minerale. In bocca è molto giovane e fresco, ma il fiano è un’uva che chiede il suo tempo per esprimersi ed estrarre tutte le sue potenzialità, le basi ci sono tutte, il frutto non manca e il fatto che abbia ancora una evidente componente citrina non ne altera le possibilità espressive, che sono già ora ben definite e bisognose solo di affinamento ulteriore in bottiglia per trovare il giusto equilibrio. Promette molto bene. Sfiora le quattro chiocciole. Servitelo attorno ai 10° C con sarde al verde, carpaccio di tonno, spaghetti alla scogliera, tagliolini al sugo di scorfano, gallinella di mare in casseruola, aragosta alla termidoro.

RECENTI

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

  • Prosecco Brut

    Prosecco Brut

  • VIGNA BELVEDERE

    VIGNA BELVEDERE

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani