Donn’eleonò Rosato 2018

Donn'eleonò Rosato 2018 Tenuta Terre NobiliDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 09/2019


Tipologia: IGT rosato
Vitigni: nerello cappuccio 50%, magliocco 50%
Titolo alcolometrico: 14%
Produttore: TENUTA TERRE NOBILI – di Lidia Matera
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Terre Nobili dieci anni dopo, quest’azienda calabrese che dimora in un comune di poco più di ventimila abitanti, Montalto Uffugo in provincia di Cosenza, ha alle spalle una storia fatta di passione e ricerca, iniziata dal padre di Lidia Matera, Ennio, che ha il merito di avere recuperato varietà autoctone e lavorato da subito per dare vita a vini che raccontassero questo territorio vocato alla viticoltura.
La gamma dei vini è composta da 6 esemplari, un numero perfetto, non serve fare tante etichette ma quelle giuste per esprimere i diversi aspetti e caratteri della zona con i vitigni tipici.
Mi piace partire dal rosato Donn’eleonò, classe 2018, una tipologia che fatica ancora a conquistare l’interesse che meriterebbe, sono ancora troppo pochi i ristoranti che nella carta dei vini presentano almeno una pagina dedicata ai rosati.
Questo è ottenuto da nerello cappuccio e magliocco, con la classica tecnica del salasso e maturato esclusivamente in acciaio.
Nel calice presenta un colore ramato-granato, si schiude a evidenti note di lampone, ciliegia sotto spirito, melagrana matura, ribes e corbezzolo. Al palato, dal punto di vista gustativo ha quasi il carattere di un rosso, ma con un tannino decisamente più delicato, il frutto è pieno e maturo ma sostenuto da una buona vena acida, il finale non ha cedimenti amarognoli, si ha una sensazione ampia e la forza alcolica non disturba perché si fonde bene con la polpa generosa. Sfiora la quarta chiocciola.

RECENTI

  • Bastian Rosso 2018

    Bastian Rosso 2018

  • Carmignano Riserva Le Farnete 2008

    Carmignano Riserva Le Farnete 2008

  • Aglianico del Vulture Superiore Calaturi 2014

    Aglianico del Vulture Superiore Calaturi 2014

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2019 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani