Donn’eleonò Rosato 2008

terdon08Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 10/2009


Tipologia: IGT rosato
Vitigni: nerello cappuccio 50%, magliocco 50%
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: TENUTA TERRE NOBILI – di Lidia Matera
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Sempre molto bello il colore di questo rosato di casa Matera, un chiaretto dalle sfumature rubino-granate di bella luminosità. L’attacco olfattivo rivela subito le caratteristiche note di ciliegia, amarena, susina rossa, rosa canina, melagrana, leggera china. In bocca rivela una prestanza che il colore tenue non lascerebbe immaginare, c’è una materia tutt’altro che modesta, e proprio questa struttura quasi da rosso fa sì che la notevole gradazione alcolica sia ben incapsulata da un frutto prepotente. Si percepisce un discreto residuo zuccherino che tende ad arrotondare e ammorbidire le sensazioni decise del vino. Anche in questo caso, come nel bianco, non manca la vena sapida e salmastra, peccato solo per l’alcolicità un po’ fuori misura per un rosato, che appesantisce leggermente la piacevolezza del bere, pur mostrando uno spessore e una complessità a mio avviso superiori alla versione precedente.

RECENTI

  • Barbera d’Asti Poderi dei Bricchi Astigiani 2016

    Barbera d’Asti Poderi dei Bricchi Astigiani 2016

  • Barolo Bussia Dardi Le Rose 2012

    Barolo Bussia Dardi Le Rose 2012

  • VignaAlta 2015

    VignaAlta 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani