Dolcetto di Dogliani Bricco 2004

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2006


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: dolcetto
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: CASCINA MINELLA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Bricco, ovvero la vigna posta su un pendio con la migliore esposizione al sole. In questo caso parliamo di una vigna presente dal 1948, con viti che vanno dai 60 ai 2 anni. Il Dolcetto di Dogliani Bricco 2004, ha tutte le caratteristiche per poter essere apprezzato anche fra due-tre anni, senza aver avuto necessità di sostare in legno. Gianluca Marchisio ha le idee chiare su come deve essere il Dolcetto, un vino importante, magari con una buona struttura, ma mai pesante, non deve perdere quelle caratteristiche di piacevolezza e bevibilità che lo hanno sempre contraddistinto. E non c’è modo migliore per mantenerle che l’uso di tini di acciaio e vasche di cemento. Il colore è uno straordinario rubino fitto e impenetrabile con belle nuances violette; il ventaglio di profumi è deciso e senza titubanze, molto pulito e caratteristico nelle note di frutta rossa quale ciliegia, amarena e lampone, ma originale per un tocco di scorza di limone che fa da perfetto contrasto alla nota dolce del frutto. Non mancano le consuete sfumature di cannella e liquirizia (che sembrano caratterizzare un po’ tutti i vini di Cascina Minella). Intenso e suggestivo al gusto, fa sentire la forza alcolica ma senza esagerare, grazie alla bella polpa fruttata che si espande senza difficoltà. Rispetto alla versione “base”, il vino sembra avere una più contenuta acidità ma gode di maggiore sapidità che lo rende particolarmente godibile. Il tannino è più sostenuto e importante, a testimonianza delle notevoli possibilità evolutive di questo eccellente prodotto. La sua notevole persistenza gli consente di accompagnare senza difficoltà, a 18° C, piatti saporiti come tagliolini al sugo di lepre, pappardelle alla scottiglia di cinghiale, anatra in casseruola, spezzatino di manzo e, perché no, formaggi a pasta dura stagionati.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani