Cuvée dei Vignato Metodo Classico Millesimato 2008

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 10/2014


Tipologia: IGT bianco spumante
Vitigni: chardonnay, durella
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: VIGNATO DAVIDE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Le uve durella provengono dal vigneto in località Cul d’Oro mentre lo chardonnay arriva dal vigneto in località Ronchi; le due uve rappresentano in un certo senso due diverse generazioni, la prima allevata da sempre da papà Gian Domenico, la seconda portata in azienda da Davide. La conduzione delle vigne è in agricoltura biologica, le uve vengono vinificate separatamente, l’assemblaggio avviene nel momento dell’imbottigliamento per la rifermentazione, che si svolge sui propri lieviti in contenitori di acciaio per 5 mesi fino alla presa di spuma. Resta a contatto dei lieviti per 39 mesi prima di essere sboccato e messo in commercio. Presenta un colore giallo paglierino intenso con riflessi dorati, brillante, l’ottima spuma che sovrasta il liquido nella fase iniziale, lascia spazio a numerose colonnine di bollicine finissime. Il bouquet richiama note di melone invernale, lychee, cedro, pesca bianca matura, susina, poi arrivano evidenti richiami alla crosta di pane e al lievito, non manca qualche spunto erbaceo. Ottimo attacco all’assaggio, il vino è ricco di sapore, un fruttato maturo pieno avvolge i sensi su una base giustamente fresca grazie anche all’apporto della carbonica. E’ uno spumante che può trovare molti estimatori, grazie proprio alla sostanza che sviluppa, si sente il contributo dello chardonnay, ma anche quel tocco di personalità gustativa che arriva dalla durella.

RECENTI

  • Maru Rosso

    Maru Rosso

  • Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

    Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

  • Igitì 2017

    Igitì 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani