Colline Novaresi Rosso Il Querceto 2006

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 11/2007


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: nebbiolo 80%, vespolina 20%
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: TIZIANO MAZZONI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Nella gamma dei vini di Tiziano Mazzoni c’è anche un assemblaggio di nebbiolo e vespolina, il Querceto 2006, che in passato godeva anche dell’apporto di uva rara e bonarda novarese. Rubino di buona intensità, trasparente e non concentrato, con belle venature purpuree; al naso ha una buona apertura, con quella sfumatura di caramella di amarene (a bicchiere fermo) che già avevo percepito nella precedente versione, sfumatura che potrebbe venire proprio dalla vespolina, poi arrivano sensazioni minerali, a tratti di sottobosco, fiori passiti, pepe, fieno secco. Al palato arriva il tannino del nebbiolo, un’acidità quasi agrumata, di scorza di arancia rossa, si sviluppa in modo diverso dalla versione 2005, mostrando un carattere più accentuato anche se i due vitigni non sembrano ancora trovare un equilibrio perfetto lasciando una sensazione un po’ asciugante, determinata dall’estrema gioventù del vino. L’annata sembra avere una marcia in più e, proprio per questo, chiede tempo per poter essere apprezzato appieno. Da tenere in cantina per almeno altri sei mesi.

RECENTI

  • Franciacorta Brut Satèn 2013

    Franciacorta Brut Satèn 2013

  • Franciacorta EBB 2013

    Franciacorta EBB 2013

  • Aleatico Lu 2015

    Aleatico Lu 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani