Colline Novaresi Nebbiolo Giulia 2010

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2016


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: ENRICO CROLA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Con piacere torno a scrivere di un’azienda che apprezzo particolarmente, nata nel 2006 nel comune di Oleggio (NO), che ha iniziato la sua produzione proprio con questo rosso dedicato alla figlia Giulia. L’annata 2010 si è giovata dell’ingresso in cantina di una pressa pneumatica che ha consentito una pigiatura molto soffice, inoltre il 30% del vino ha subito l’affinamento in barrique. Avevo già scritto di questo millesimo quattro anni fa, quando è uscito in commercio, sottolineando che era un “vino in sicura salita”.
Allora il tannino era ancora aggressivo, come ci si aspetta da un nebbiolo giovane, i profumi altrettanto freschi seppur già variegati. Lo ritrovo in gran forma: colore granato caldo, bouquet con richiami alla rosa appassita, toni di prugna e ciliegia, ginepro, cardamomo, leggera liquirizia, ancora lontano dai riflessi terziari, chiude con una sottile nota di china.
In bocca mantiene un’elevata freschezza, mentre il tannino ha intrapreso una evidente fase di integrazione con il corpo, più elegante che potente, qui la liquirizia torna più decisa insieme ad un sottofondo minerale, con qualche sfumatura che ricorda la grafite.
Gran bel vino che non ha alcun problema a proseguire il suo lungo cammino. È ha un passo dalla quinta chiocciola.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani