Colline Novaresi Erbaluce Lucino 2008

Degustatore: Alessandro Franceschini Valutazione: @@@@
Data degustazione: 03/2010


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: erbaluce
Titolo alcolometrico: 13,5% %
Produttore: ANTICO BORGO DEI CAVALLI – Barbaglia Sergio
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Finirete la bottiglia, e non ve ne accorgerete. Ma non è questione solo di freschezza, nerbo acido, che dalle parti di Boca certo non manca, anzi, forse ce n’è pure in abbondanza. È questione di eleganza. “Promettimi che aspetterai a bere questa bottiglia almeno fino all’anno prossimo” tuonò Silvia Barbaglia quando mi donò il campione in questione. Qui, in realtà, ci sarà da aspettare un bel po’. Oggi godibilissimo, probabilmente domani eccelso. Se fosse nato altrove, magari oltralpe, figlio di nobili vitigni, ci stracceremmo le vesti invocando la netta superiorità dei cugini in fatto di bianchi. Superiorità, d’altronde, che mai verrà messa in discussione. Poiché che siamo in nord Piemonte ed il vitigno è l’erbaluce, verrebbe spontaneo immediatamente ridimensionare il tutto. Ma qui c’è poco da ridimensionare. Il Lucino 2008 è quanto di più fine e godibile insieme ti aspetti da un vino bianco. Una sferzata minerale in apertura e poi un bell’agrume ed un susseguirsi di menta, erbe di campo e fiori bianchi di gelsomino e biancospino. Equilibrio, persistenza, centro bocca pieno, morbido e snello insieme. Sfiora le 5 chiocciole.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani