Colli Euganei Manzoni Bianco Corte Borin 2010

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 11/2012


Tipologia: DOCG Bianco
Vitigni: Manzoni bianco
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: BORIN – Azienda Agricola Borin Vini & Vigne
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Il Manzoni bianco, conosciuto anche come incrocio Manzoni 6.0.13, è stato ottenuto dal Prof. Luigi Manzoni negli anni 1930-35 presso l’Istituto Tecnico Agrario di Conegliano, incrociando riesling renano e pinot bianco, nell’ambito di un programma di miglioramento genetico per ottenere nuove varietà di vite di elevata qualità. Fra i vari incroci sperimentati questo è quello che ha dato i migliori risultati e riscosso notevole successo. La sua diffusione è partita dalla provincia di Treviso, intorno a Conegliano, per poi allargarsi alla zona del Tagliamento in Friuli e, negli anni ’60 in Trentino. Oggi è ormai diffuso su tutto il territorio nazionale, in particolare nelle regioni del sud come Calabria, Molise e Puglia, dove ha trovato un perfetto equilibrio fra acidità e aromaticità. Il Corte Borin 2010 ha numerose frecce al suo arco, grazie anche al periodo trascorso in acciaio sulle fecce fini: colore paglierino medio luminoso, profumi di fiori bianchi e gialli accompagnano note di mela golden, cedro, leggera pera, susina, sfumature di mandorla. Al palato ha un eccellente impatto, pieno, fresco, sapido, ricco di sapore, la trama è suggestiva e convincente, il calore dato dall’alcol arricchisce la sensazione di pienezza, equilibrio e persistenza.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

  • POGGIO DEI GORLERI

    POGGIO DEI GORLERI

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani